A trent’anni piango spesso

Anni fa quando mi veniva da piangere mi trattenevo sempre, mi sembrava un gesto ridicolo e privo di senso. Trattenere il dolore era la mia prova di forza non richiesta eppure sfoggiata come una medaglia al valore sul petto, con un certo sguardo beffardo. E purtroppo con enorme sofferenza. Ribollire nelle mie ansie paradossalmente mi faceva sentire un’eroina romantica e bella. Il prezzo di tutto questo l’ho pagato nel tempo a rate come il mutuo e ancora mi depaupera le energie a distanza.
A trent’anni piango spesso e so che è un dono. Ringrazio sentitamente tutte le volte che sento quel calore speciale che mi sale negli occhi perché so che mi porterà pace. Piango in macchina ascoltando la musica dopo una giornata di lavoro pesante. Piango in camera singhiozzando dopo un litigio. Piango a volte per solitudine al Tuscolo, piango quando la vita mi emoziona troppo e mi sembra di non avere il cuore abbastanza capiente. Ho imparato perfino a piangere di gioia dopo una giornata bella come quella di sabato scorso perché le lacrime si portano via il dolore e fissano la gioia in modo indelebile e luminoso. E mi godo tutto di più. Mi frullo via la sofferenza e so che l’ultimo sospiro, quello su cui ti rilassi e su cui ti cola il naso, è l’alito dolce della mia pace. Del mio spazio personale. In cui impariamo a far fluire gli eventi liberandoci della sofferenza e fissando a vita la bellezza.

Annunci

Informazioni su sofocle83

Ho deciso di farmi questo regalo, essere qui. Sono rimasta a lungo scettica della vita dopo i 25 anni, dopo qualche attimo perso e qualche ripensamento di troppo ho deciso che era ora di darmi da fare.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...